Home
For Women
For Practitioners
For Partners
Sex and Vaginismus
Vag. Central
Contact Us

LA TUA GUIDA GRATIS ALLA DILATAZIONE GRADUALE


9. Apertura Vaginale: Come trovare la giusta angolazione


Anche dopo che avete capito mentalmente dov'e' l'apertura vaginale, trovare la giusta entrata alla vostra vagina con un dilatatore o un dito può essere un'esperienza che puo' lasciare perplesse. L'entrata vaginale vi puo' sembrare piu' nascosta delle camere segrete delle antiche piramidi, ma vi stupirete di vedere che trovare l'angolo giusto può fare tutta la differenza tra il riuscire ad accedere a quelle stanze o il restare fuori a cercare per ore!

Quindi prima di tutto: PUNTATE IN BASSO !!
Qualunque cosa inseriate per la prima volta, (un cotton fioc, il primo dilatatore di un kit, un dito ecc..) e qualunque sia la vostra posizione (alzate in piedi, sedute, sdraiate) dovete puntare verso il basso, giù, verso le vostre natiche o verso il pavimento.
Questo può sembrarvi strano, dopo tutto una vagina non va forse verso l'alto?
Beh, mentre la vagina punta generalmente verso l'alto e "va in su", all'inizio va verso il vostro posteriore, ecco perche' puntare verso il pavimento all'inizio, ha funzionato per molte di noi!

Quindi se siete in piedi, provate a inserire o spingere (delicatamente!) il vostro dito o dilatatore verso le vostre natiche o verso terra. Se siete sdraiate, alzate i talloni o mettete un cuscino sotto le natiche e provate a direzionare il dito o il dilatatore verso il basso e non orizzontale a voi.

A un certo punto troverete questa benedetta entrata e dopo un po' di volte dovrebbe venirvi naturale trovarla..

Nuovo dilatatore, nuovo angolo!


Può sembrare un paragone bizzarro ma vi e' mai capitato di provare degli orecchini nuovi e di non trovare piu' il forellino o di non riuscire ad inserirli e di aver pensato che vi si fosse chiuso il buco ?
Ma poi capita che riproviate a mettere dei vecchi orecchini, che indossate spesso e... opla'!
Questi entrano senza problema..

A volte quando passate da un dilatatore a quello successivo, o persino quando avere diverse sessioni di dilatazione in posizioni differenti nella stessa giornata, voi potreste non trovare piu' l'angolo giusto e vi sembrera' di stare cercando di entrare in una parete piatta!
In questi casi, provate a reinserire il dilatatore precedente o nella posizione precedente, e vedrete che molto probabilmente ritroverete magicamente la strada! E poi subito dopo provate con il dilatatore successivo.

Di solito questi problemi si hanno solo all'inizio o dopo un lungo periodo in cui non avete fatto esercizi di dilatazione.
Se siete abbastanza costanti (ma non che sia un grosso problema non esserlo), potrebbe capitarvi di dovervi ricordare un attimo dell'angolazione e provare prima con il dilatatore con il quale le cose vi venivano meglio, e poi passare oltre..

Ricordate: Mirate in alto, ma puntate in basso! :) Back to Top
DISCLAIMER: Questo sito non e' disegnato per fornire consigli medici. Tutto il materiale e' stato raccolto dall'esperienza di centinaia di donne che hanno sofferto di vaginismo e da materiale scientifico ma serve solo come riferimento e non e' un sostituto di un'opinione di un professionista specializzato in vaginismo. Per favore, controllate bene il materiale qui presentato e riferitevi ad un medico specializzato, per qualsiasi bisogno specifico.